Qualità e Valorizzazione

In linea con il lavoro che Agrya porta avanti da anni che pone al centro la valorizzazione delle persone e delle produzioni, partendo dal presupposto che i sapori e le tradizioni non sono solo un’eredità da tutelare, ma un patrimonio in continua evoluzione e crescita, Agrya e l’Associazione Assaggiatori Viterbesi di Olio di oliva hanno ideato un incontro dinamico tra i Viterbesi e la loro terra, terra rappresentata in questa occasione da un prodotto che è diventato sinonimo di eccellenza e soprattutto di qualità per la Tuscia viterbese: l’olio extravergine di oliva. Per poter far conoscere al meglio questo prodotto è stata organizzata una cena con degustazione: “Gli Oli nuovi della Tuscia” ; un percorso guidato ed illustrato dagli assaggiatori, in una successione di abbinamenti tra piatti tipici e oli di qualità, un modo per avvicinare il consumatore al produttore ma anche un modo nuovo di educare il consumatore all’acquisto, all’eccellenza delle nostre produzioni e ad una corretta educazione alimentare. La cena, prevista per il venerdì trenta Gennaio, presso il Ristorante “Acquarossa” di Viterbo, offre la possibilità di passare una piacevole serata degustando i sapori e gli odori tipici della nostra tradizione, sapientemente armonizzati e reinventati in piatti di ottima qualità.
L’incontro vede la partecipazione del Frantoio “Rasena Olearia – Olio dei Papi” di Viterbo, “Evo”del Frantoio Colli Etruschi di Blera , “L’Oliveto Matarazzo” di Viterbo ed il Frantoio “Battaglini” di Bolsena. Per l’occasione i quattro Frantoi hanno messo a disposizione i loro fiori all’occhiello, appositamente selezionati da assaggiatori professionisti tra una vasta scelta di Oli di elevata qualità.
La Qualità di cui vogliano essere i promotori è quella ottenuta da un insieme di sinergie tra Produttori, C.C.I.A.A. di Viterbo, Assaggiatori, Provincia di Viterbo, consulenti, consumatori, operatori del settore, finalizzate allo sviluppo dell’economia locale.
Questa cena rappresenta quindi solo l’inizio di un progetto di marketing territoriale che vuole raggiungere non soltanto il territorio locale, ma che vuole arrivare anche oltre i confini della Tuscia.
Per questo parteciperanno anche altri soggetti operanti nei diversi settori economici provenienti da altre regioni e produttori di prodotti tipici di eccellenza.

…L’iniziativa è già piaciuta, visto che a quattro giorni dalla chiusura delle prenotazioni sono quasi 200 le persone che hanno aderito…

Qui di seguito è possibile scaricare il menù della cena
menu_cena_oli_nuovi_20091

I commenti sono chiusi.