Agrya Horticultural Therapy

“Tutte le malinconie sfumano in giardino”

(F.G. Lorca)

Il termine Horticultural Therapy si traduce in italiano con “orticoltura terapeutica” o meglio “terapia assistita con le piante” o con “riabilitazione attraverso la natura”. Infatti alcuni studi dimostrano che curando fiori e piante viene accresciuta la capacità di attenzione e di responsabilità e quindi i pazienti curando le piante, curano loro stessi.

Agrya progetta percorsi di Horticultural Therapy per varie utenze in sinergia con le strutture e con la sfera medico-psicologica.

L’ortoterapia nasce negli Stati Uniti, dove già da dieci anni è studiata e praticata.
L’Horticultural Therapy si applica a determinate categorie di disabilità o di disagio psichico, fisico, sociale per le quali le pratiche del giardinaggio, hanno sortito effetti benefici, osservabili clinicamente e capaci di ridurre una forte situazione di difficoltà o di limitazione psico-fisica.
Infatti, prendersi cura di organismi viventi, da soli o in gruppo:

– stimola il senso di responsabilità e la socializzazione;

– combatte efficacemente il senso di isolamento e di inutilità;

– sollecita l’attività motoria;

– migliora il tono dell’umore e dell’organismo in generale;

– contribuisce ad attenuare i disturbi comportamentali;

– orienta nello spazio e nel tempo stimolando alcune abilità cognitive.

Contattaci